Blog

Analisi Comparativa

Per "Analisi Comparativa" non si intende solo la capacità di confrontare valori a fronte di selezioni comuni, ma soprattuto ad esempio la possibilità di scoprire, nello stesso anno di fatturato, come si sono mossi gruppi di prodotti diversi da poter selezionare in modo arbitrario: in questo caso, non avendo una suddivisione netta fornita da un qualche livello di gerarchia, non è elementare (almeno non sembrerebbe esserlo) poter risolvere il problema...

 

La soluzione si chiama, in QlikView 11.2, Stati Alternati: si tratta di una metodologia che consente di definire "Stati di selezione" differenti per uno stesso campo del DataBase.

 

Essendo un appassionato di Tennis, l'esempio verterà sulle vittorie dei tennisti ATP negli ultimi anni dal 2000 al 2014: immaginiamo di voler fornire all'Utente un'interfaccia dove poter selezionare gli anni ed i tornei del circuito ATP per stabilire chi fra due giocatori abbia vinto più finali. Il problema più grosso nella fattibilità di questa richiesta è proprio quello di permettere la selezione arbitraria di due qualsiasi giocatori per i quali contare separatamente le vittorie.

 

Per prima cosa dobbiamo definire 2 stati alternati, uno per ogni giocatore: per farlo è sufficiente andare sulle Proprietà del Documento alla voce "Stati Alternati" ed impostare due diversi Stati (si tratta semplicemente di attribuire due nomi diversi, che nel nostro caso sono "Stato1" e "Stato2").

Img1

 

A questo punto buona parte del lavoro è già stato fatto!

Dobbiamo creare due "Caselle Elenco" per la selezione dei due giocatori da confrontare: una risentirà delle selezioni dello Stato Alternato "Stato1" e l'altra risentira di quelle dello Stato Alternato "Stato2". La Casella Elenco del Giocatore 1 avrà queste proprietà:

Img2

Naturalmente sarà analoga la Casella Elenco del secondo giocatore, ma con Stato Alternato "Stato2".

 

Diciamo che dei due giocatori vogliamo confrontare le partite vinte per ogni anno in un grafico a Barre: per farlo sarà sufficiente definire un Grafico a Barre con una sola dimensione "Year" e con 2 espressioni, una per ognuno dei giocatori selezionati, che avranno questo aspetto:

Cattura6

 

Si tratta di una Set Analysis che, come si vede dalla sintassi, accetta tutte le selezioni correnti, salvo per il campo "Winner" (che contiene il nome del vincitore di una generica partita) che sarà gestito non dalle selezioni "normali" ma solo da quelle di oggetti legati allo Stato Alternato "Stato1". Idem per l'espressione del giocatore dello "Stato2".

In tal modo la funzione risentirà correttamente delle selezioni "comuni" per l'anno o la tipologia di torneo, ma farà riferimento soltanto al giocatore selezionato dalla casella elenco legata allo Stato Alternato di riferimento.

 

Nell'esempio riepilogativo la selezione confronta il numero di Finali del Grande Slam vinte da Roger Federer e Novak Djokovic:

Cattura4

 

 

Leave your comments

0
terms and condition.
  • No comments found
Our Address:
via Porta Torricella, 7
63100 Ascoli Piceno
T: 0736 256586
F: 0736 254175
PI: 00354060444
Orari:
Dal Lunedì al Venerdì 09:00 to 19:00

Dall'autostrada A14

Dall'uscita autostradale "Ascoli Piceno - San Benedetto del Tronto" prendere il raccordo autostradale Ascoli-Mare e, dopo circa 30 km, imboccare l'uscita per Ascoli centro "Ascoli Piceno - Porta Cartara", che si trova dopo la galleria e dopo la fine del raccordo autostradale, che termina in una breve superstrada. Giunti infondo alla rampa girare a destra seguendo le indicazioni per il "Parcheggio Porta Torricella", successivamente segnalato anche con un semaforo. Dopo aver lasciato la macchina uscire a piedi dall'ingresso del parcheggio (non da quello pedonale) e attraversare il piccolo ponte di cemento sul fiume. Dopo circa 200 metri, sul secondo curvone, entrare nel cancello tenendosi sulla sinistra vicino alla cabina dell'ENEL.

Dalla via Salaria

Percorrendo la Via Salaria seguire le indicazioni Ascoli Piceno. Superare la prima uscita "Ascoli Piceno centro - Rosara" e imboccare la seconda, "Ascoli Piceno - Porta Cartara". Giunti infondo alla rampa seguire l'indicazione per il "Parcheggio Porta Torricella", successivamente segnalato anche con un semaforo. Dopo aver lasciato la macchina uscire a piedi dall'ingresso del parcheggio (non da quello pedonale) e attraversare il piccolo ponte di cemento sul fiume. Dopo circa 200 metri, sul secondo curvone, entrare nel cancello tenendosi sulla sinistra vicino alla cabina dell'ENEL.

Privacy Policy